Con le macchine si raggiunge la Valle Aperta passando da Brione, fino a malga valle Aperta (1537 mt.), dove si parcheggia. Da qui inizieremo la nostra escursione salendo lungo una strada sterrata fino a malga Bondolo (1834 mt.) e poi tramite il sentiero n. 251 che segue il percorso di una bella mulattiera della prima guerra mondiale, si giunge alla Bocchetta di Remà (2282 mt.) da dove si può ammirare il bel laghetto di Casinei.
Da questo punto il sentiero si farà un po' più impegnativo perché si prosegue su grossi massi di granito fino a raggiungere la cima del Bruffione (2665 mt.). Dalla cima si avrà la possibilità di ammirare da un lato la valle del Caffaro e dall'altra la valle di Daone. Lungo il percorso sono ancora visibili diverse testimonianze della prima guerra mondiale. Il ritorno avverrà scendendo al centro della valle lungo il sentiero 257 fino a raggiungere malga Bondolo.

 Foto: Sella di Bondolo e sullo sfondo il Bruffione (archivio SAT Storo)

 Foto: Sella di Bondolo e sullo sfondo il Bruffione (archivio SAT Storo)

 

Difficoltà: EE
Partenza ore 7.30 dalla sede
Tempo complessivo: 7/8 ore
Dislivello: circa 1200 metri
Attrezzatura: normale da montagna
Info: Achille 338 5962773

News

Lo Zainetto - 2019 news

È disponibile "Lo Zainetto 2019" con la ...

112 Where ARE U - News

App per smartphone per le chiamate d'emergenza. ...

Bivacco malga Monsur

  Il bivacco malga Monsur (chiamata anche ...

Pagina facebook

Pagina facebook ufficiale della sezione Sat di ...

Newsletter

Se ti interessa essere sempre aggiornato sulle ...

GPS e montagna

Informazioni sull'uso del GPS in montagna, ...

Who's Online 

Abbiamo 18 visitatori e nessun utente online

Facebook

Sponsor

Get Socials

Iscriviti alla newsletter

ultime novità della sezione
Template Settings
Select color sample for all parameters
Red Green Blue Gray
Background Color
Text Color
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Scroll to top

Navigando il sito acconsenti all'utilizzo dei Cookie