Foto escursione

A conclusione delle nostre escursioni estive, lasciamo per ultima una classica della nostra zona ma che non abbiamo mai proposto come gita.
Si parte a Storo dalla sede, seguendo il sentiero, piuttosto ripido ma suggestivo, del Proes fino a raggiungere i fienili di Bes.
Proseguiamo su sentiero e strada fino ad imboccare un nuovo tratto ripido denominato Sapel, al termine del quale si aprono i prati di Terramonte.

Lungo i prati senza percorso obbligato arriviamo ai fienili più alti di Terramonte. Da qui inizia il tratto che sale alla cima della Rocca Pagana, il sentiero prima evidente si fa man mano meno marcato fino a perdersi, ora puntiamo ad un capanno di caccia raggiunto il quale in breve siamo in vista della grande croce della cima, Ora si prosegue con cautela, si perde leggermente quota e su un tratto leggermente esposto si raggiunge la croce.
Quella che dal paese di Storo sembra una vetta appuntita, in effetti è uno spuntone di roccia lungo la cresta che porta alla cima Rocca Fredda.
Il panorama è assolutamente eccezionale, per la quota a cui siamo, si vede la parte bassa della Valle del Chiese, il lago d’Idro e tutte le cime che circondano la nostra Valle. Per il ritorno si segue lo stesso itinerario di salita fino a San Lorenzo, e si scende dal sentiero del Copat fin alla nostra sede.


Visualizza mappa ingrandita


Ritrovo: sede ore 8,00
Disilvello: circa 900 mt
Attrezzatura;normale di montagna
Tempo di percorrenza: 6/7 ore andata e ritorno
Informazioni: Mario 329 9020293 / Valerio 331 1175255
Cartina: Kompas 103 Tre Valli Bresciane

Who's Online 

Abbiamo 18 visitatori e nessun utente online

Facebook

Sponsor

Get Socials

Iscriviti alla newsletter

ultime novità della sezione
Template Settings
Select color sample for all parameters
Red Green Blue Gray
Background Color
Text Color
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Scroll to top

Navigando il sito acconsenti all'utilizzo dei Cookie