Ci hanno parlato spesso di Malga Fevri come un posto incantato poco sopra Madonna di Campiglio, ma tutti ce ne parlavano come meta di escursioni con le ciaspole in inverno, così noi del CAi Sat Storo abbiamo pensato che se un posto è incantato d’inverno lo sarà anche d’estate e vi assicuriamo che Malga Fevri è davvero bella d’estate! Proponiamo un percorso un poco particolare, quasi sempre nel bosco, con ampie vedute sulle Dolomiti, sul Brenta, faticoso quel tanto che basta, ma molto piacevole per il panorama. Vietato dimenticarsi la macchina fotografica! A Sant’Antonio di Mavignola si abbandona la statale, e si scende sulla destra. Seguendo la ex strada per Madonna di Campiglio (lo sapevate?) la si percorre fino a trovare l’ampio parcheggio dell’ex vivaio della Forestale. Scarponi ai piedi, zaino in spalla, si parte. Siamo a circa 1300 mt di quota, e la prima meta sarà Madonna di Campiglio, altezza circa 1600 metri, un’oretta di cammino, che si raggiungerà tramite il sentiero dell’Arciduca e una stradina forestale. Il Sentiero dell’Arciduca si narra che fosse percorso anche dalla famosa principessa Sissi…chissà se è ancora in giro… Raggiunto il paese, nei pressi della funivia dello Spinale, si prende via Fevri e si sale sopra l’abitato di Campiglio, seguendo le indicazioni per Monte Spinale e quelle più rare Malga Fevri. Si può percorrere sia la strada forestale che il sentiero, noi percorreremo quest’ultimo che taglia i tornanti ed è più ombreggiato e suggestivo, si attraversano boschi di faggi e larici e si incontrano delle comode panchine per riposarsi o godere della frescura del bosco e del panorama. Si attraversa la pista da sci dello Spinale e si prosegue sul sentiero salendo dei gradini finchè si arriva ad una piazzetta chiamata “Piazzetta dell’Imperatrice Sissi”. Da qui si gode la vista su Madonna di Campiglio con il suo lago e il parco, oltre a trovare una fontana con acqua fresca per riempire le borracce e dissetarvi. Ora è d’obbligo proseguire per la strada forestale per un breve tratto fino a che si imbocca nuovamente il sentiero che sale nel bosco. Dopo qualche minuto ci si trova al bivio per monte Spinale e Malga Fevri, il sentiero è in piano e la cosa credo piacerà molto! Prosegue sempre pianeggiante tra prati di rododendri e mirtilli finchè si esce dalla vegetazione e ci si ritrova tra i verdi pascoli di Malga Fevri. L’ultimo tratto lo percorri con il naso all’insù perché man mano che prosegui spuntano dietro i pascoli le stupende rocce del gruppo delle Dolomiti di Brenta. Ti ritrovi dopo pochi passi su un terrazzo pianeggiante di colore verde, un magnifico balcone sul Brenta. Una croce segna il punto più panoramico e poi in mezzo al pascolo le tre costruzioni di Malga Fevri. Siamo a circa 1980 metri, e sono circa 3 ore che camminiamo. La pausa pranzo credo sarà molto gradita. Dalla malga continua la strada bianca che sale fino al frequentatissimo Rifugio Spinale, noi prenderemo la destra seguendo le indicazioni per Vallesinella. Proseguiremo verso il Rifugio Vallesinella, con una possibile variante: proseguire sino a malga Vallesinella di Sopra e alle Cascate Alte di Vallesinella, e poi al parcheggio di Vallesinella. Sarebbe 1 ora in più. Altrimenti, si segue il sentiero che in discesa ci porta verso il parcheggio di Vallesinella , superato lo stesso, e seguendo il sentiero, potremo ammirare le Cascate di Mezzo . Seguendo la stradina forestale, dopo poco la si abbandona per un’occhiata alle Cascate Basse. Si rientra sulla strada forestale che rapidamente ci riporta verso il parcheggio dell’ex vivaio della forestale. Dall’inizio dell’escursione circa 5 ore.

Difficoltà: E
Partenza: Ore 7.30 dalla sede
Tempo complessivo: 8 ore,
Dislivello: circa 700 metri
Attrezzatura: normale da montagna
Informazioni: Paolo Marotto 3394333173 ed Emanuele

Who's Online 

Abbiamo 23 visitatori e nessun utente online

Facebook

Sponsor

Get Socials

Iscriviti alla newsletter

ultime novità della sezione
Template Settings
Select color sample for all parameters
Red Green Blue Gray
Background Color
Text Color
Google Font
Body Font-size
Body Font-family
Scroll to top

Navigando il sito acconsenti all'utilizzo dei Cookie